Numero da collezione quello della Panini Comics appena uscito in edicola (e nelle fumetterie). “Paperino” arriva al numero 500, infatti, e insieme ad una versione annunciata come “extralarge” c’è anche la possibilità per i collezionisti seriali di accaparrarsi l’edizione alternativa (a prezzo superiore) con copertina “variant metal” esclusiva arricchita da effetti speciali che presenta un’illustrazione inedita di Andrea Freccero (acquistabile solo in fumetteria e su Panini.it).

“Paperino” arriva a 500 e, come fatto notare anche dalla Panini Comics, è un traguardo che non tantissime testate a fumetti dell’editoria italiana hanno raggiunto. La “vita” del mensile “Paperino” ha inizio quarantadue anni fa con l’allora editore dei fumetti Disney in Italia, la “Mondadori” che inaugurò in edicola “Super Almanacco di Paperino”, una collana che, poi, al numero 67, agli inizi del 1986 diventa “Paperino Mese” e anni dopo, con il numero 171 ed editore “Disney Italia”, si presenta da allora con l’attuale dicitura “Paperino”.  

Variant cover

Il numero celebrativo, con copertina che vuole essere un tributo al numero 500 di “Topolino” e quindi l’augurio di una altrettanto lunga “carriera”, si presenta all’interno con la storia inedita Paperino e l’inverno tropicaleggiante con testo di Danilo Deninotti e disegni di Umberto Fizialetti che “dipinge” una Paperopoli imbiancata dalla neve che costringe la città dei paperi ad una sorta di “lockdown” che verrà infranto dalle esigenze dettate da Zio Paperone che porteranno ad una nuova avventura.

Inoltre, sei storie uscite tra il 1986 e il 2014: Il nome segreto di Paperino, (Paperino n. 67 del gennaio 1986 – Testo di Bruno Concina – Disegni di Joan Espinach e Miquel Pujol), Paperino solo contro tutti (Topolino n. 1378 del 25 aprile 1982 – Testo di Bruno Concina – Disegni di Giorgio Cavezzano), Paperino Fantastico (Paperino n. 129 del marzo 1991 – Testo di Fabio Michelini – Disegni di Alessandro Perina), A.A.A. Paperino lavoro offresi (Paperino n. 186 del dicembre 1995 – Testo di Sergio Tulipano – Disegni di Lucio Leoni), Paperino e la cefalea aurea di Tortona (Paperino n. 236 del febbraio 2000 – Testo di Massimo Marconi – Disegni di Anna Mirabelli), La filosofia di Paperino (Topolino n. 3054 del 10 giugno 2014 – Testo di Giulio Giorello e Tito Faraci – Disegni di Silvia Ziche).

E poi, a rendere unico e irripetibile il mensile, una speciale rubrica, “Dicono di Paperino…La parola agli artisti!”, uno spazio dove la parola passa a sceneggiatori e disegnatori, gli artisti che hanno fatto la storia del papero che in trentadue pagine extra raccontano in un inserto redazionale unico il loro Paolino Paperino. 

Paperino è pronto… e voi?

Ad aprire invece l’albo, “l’editoriale” del direttore Alex Bertani, dedicato, of course, al protagonista per antonomasia della testata che ha tra l’altro riproposto nel suo “corsivo di apertura” alcuni passaggi di quanto aveva scritto qualche anno fa in occasione del compleanno di Paperino.

“Paperino siamo un po’ tutti noi – scrive e sottoscrive il direttore editoriale e direttore Mercato Italia Panini Comics Alex Bertani, e noi ci associamo in pieno – con le nostre fragilità e le difficoltà talvolta di integrarci col mondo attorno a noi ma sempre con la positività di chi non si abbatte, di chi continua a guardare tenacemente la vita e il futuro con ottimismo e rinnovato entusiasmo, a dispetto di tutto. Siamo noi che non ci arrendiamo. Impossibile non amarlo, impossibile non identificarsi in lui almeno un poco.”       

Paperino 500

Autori: AA.VV.

Editore: Panini Comics

Data di uscita: 30 gen 2022

Pagine: 224

About the author

Direttore editoriale | + posts

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.